Festa, Bellizzi e Cipriano per il dopo-Foti

Festa, Cipriano e Bellizzi: i nomi per il dopo Foti.Il Pd non dovrà limitarsi a guardare al suo interno. Il campo del centrosinistra è ampio e anche gli altri soggetti attendono di conoscere l’esito delle politiche. È il caso dei centristi che sono al lavoro per una riconferma del deputato uscente Giuseppe De Mita in corsa con la «Civica Popolare» della ministra Lorenzin. L’accordo con i democrat sul piano nazionale c’è, resta da capire se potrà essere riproposto in città, ma è chiaro che la rielezione di De Mita metterebbe i centristi in una posizione più favorevole alla trattativa. Nel caso, comunque, bisognerebbe puntare ad un nome di mediazione e potrebbe essere quello del cardiologo Gennaro Bellizzi. Fratello del compianto amministratore Mimmo, Gennaro Bellizzi è apprezzato sia in ambienti manciniani che demitiani.
Altro nome di sintesi, anche se in un quadro di dissenso rispetto all’attuale esperienza amministrativa, è quello dell’ex presidente del Teatro «Gesualdo», Luca Cipriano, da tempo attivo con l’associazione «Ossigeno». 
Festa da diverse settimane dialoga anche con le fronde vicine a Carlo Iannace e a Rosetta D’Amelio (in corsa per una candidatura alla Camera), così come dimostrato dal tentato accordo in chiave congressuale, ma se potrà contare sul loro sostegno al Comune non è ancora possibile stabilirlo.
Venerdì 12 Gennaio 2018, 15:49 - Ultimo aggiornamento: 12-01-2018 15:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP