Raid nella casa del sindaco

di Bianca Bianco

Raid dei ladri nel paese più videosorvegliato del Baianese. E, triste ironia della sorte, i malviventi hanno colpito proprio a casa del sindaco di Sperone Marco Alaia, peraltro a pochi giorni dalla firma del patto per la sicurezza siglato in Prefettura ad Avellino. 
Una serata da dimenticare per il primo cittadino, quarantanovenne avvocato che era da qualche ora uscito con moglie e figli piccoli quando ha ricevuto la sgraditissima notizia della visita dei banditi nella sua abitazione a pochi passi dalla strada nazionale delle Puglie.
Sabato 7 Luglio 2018, 14:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP