Baia Domizia, 500 euro di multa a chi gira in costume in paese

di Pierluigi Benvenuti

  • 548
BAIA DOMIZIA - Basta ai costumi ed alle altre grazie in bella mostra. Stop ai petti villosi e mascolini esibiti a tutto spiano, con virile indifferenza. No a chi cammina scalzo. A Baia Domizia quest'estate sarà vietato circolare o anche solo sostare nelle aree del centro urbano a torso nudo oppure in costume da bagno. Lo dispone un'ordinanza firmata dal sindaco di Sessa Aurunca Silvio Sasso. Il provvedimento è entrato in vigore pochi giorni fa. Poco importa se si è giovani o anziani, belli o brutti. Se si sta tornando dalla spiaggia o si è scesi un attimo dalla macchina per fermarsi a comprare il quotidiano. I trasgressori si vedranno punire con una multa che può variare, a seconda dei casi, dai 25 ai 500 euro. A vigilare sul rispetto del provvedimento sono stati chiamati gli uomini della polizia municipale e della stazione dei carabinieri di Baia Domizia. Il sindaco Sasso ha raccolto le lamentele dei residenti e degli altri turisti. Ed ha cercato di frenare un comportamento ritenuto "contrario al decoro ed alla decenza tipici del convivere civile". Un elemento di disagio e soprattutto un danno per l'immagine di Baia Domizia e la qualità dell'offerta proposta.
Sabato 7 Luglio 2018, 13:42 - Ultimo aggiornamento: 07-07-2018 14:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP