Camorra, arrestato il boss De Luca:
era il braccio destro di Iovine

A San Cipriano d'Aversa i carabinieri di Casal di Principe hanno intercettato e bloccato, dopo un breve inseguimento, una Fiat Panda con a bordo - seduto sul lato passeggero - il latitante Corrado De Luca, 51 anni, ricercato dal 7 maggio scorso perché accusato di associazione di tipo mafioso, estorsione, violenza privata aggravata dall'aver agevolato un sodalizio mafioso. Il latitante, storicamente affiliato alla fazione Iovine del clan dei Casalesi, ora ritenuti nell'orbita della fazione Schiavone dello stesso clan, era sfuggito alla cattura nell'ambito di un'operazione scattata il 7 maggio scorso che portò all'arresto di altre 6 persone per gli stessi reati di cui è accusato De Luca. Il conducente dell'autovettura, Giovanni Lucariello, un pregiudicato 46enne di Villa di Briano, è stato arrestato per favoreggiamento personale e resistenza.
Giovedì 12 Luglio 2018, 10:19 - Ultimo aggiornamento: 12-07-2018 10:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP