L’archivio del pedofilo dei centri commerciali: ci sono altre vittime

di Mary Liguori

É al vaglio degli investigatori l’archivio fotografico delle vittime del pedofilo bloccato ieri a Marcianise. Dopo l’arresto, i carabinieri hanno sequestrato decine di file video che contengono immagini di ragazzine riprese in diversi centri commerciali di Napoli e Caserta mentre, nei camerini, provano dei vestiti. Un atteggiamento maniacale al quale potrebbero essere seguire condotte violente sotto l’aspetto sessuale: indagini in corso per identificare le eventuali altre vittime. Il sequestro dei file è avvenuto in casa del 44enne, nel Comune di Calvi Risorta, in provincia di Caserta.
Lunedì 16 Aprile 2018, 12:42 - Ultimo aggiornamento: 16-04-2018 12:45


QUICKMAP