Messa e fiaccolata per ricordare
Maria Tino, uccisa dal compagno

La comunità di Dragoni si stringerà domani intorno ai familiari di Maria Tino, uccisa a 49 anni, il 12 luglio del 2017, dal compagno per il quale, un anno prima, si era presa una decina di coltellate dal marito. Per ricordare la vittima del femminicidio è in programma una messa, alle 18, nella chiesa dell'Annunziata e, alle 19 una fiaccolata. «Vogliamo ricordare - dice la criminologa investigativa Antonella Formicola - una madre strappata con violenza alla vita e ai suoi figli ma anche tutte le vittime della violenza di genere, che sono ancora troppe, per spingerle a denunciare, a non sentirsi sole e ad uscire dall'omertàdel silenzio e della paura». Alla fiaccolata prenderà parte, tra gli altri, l'on. Gianfranco Di Sarno, della Commissione Giustizia del Parlamento.
Giovedì 12 Luglio 2018, 17:21 - Ultimo aggiornamento: 12-07-2018 17:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP