«I napoletani vogliono i mezzi gratis», e de Magistris querela l'imprenditore del Nord Brambilla

34
  • 474
L’Avvocatura Comunale di Napoli attivata dallo Sportello Difendi la Città sta predisponendo gli atti necessari alla proposizione di querela nei confronti dell’imprenditore milanese Gianluca Brambilla che in diretta sul terzo canale RAI, durante la trasmissione Agorà, ha affermato che i napoletani sono antropologicamente portati ad evadere i biglietti di viaggio del trasporto pubblico.

“Abbiamo inteso querelare l’imprenditore Gianluca Brambilla per dare un segnale forte a tutti coloro che quotidianamente con dichiarazioni scellerate e luoghi comuni infangano il nome e l’immagine della città di Napoli – dichiara la delegata all’Autonomia della città di Napoli, Flavia Sorrentino. Attraverso tali azioni vogliamo favorire il percorso di rinascita della nostra Città. Il Comune di Napoli non accetta più che Napoli subisca a testa bassa, ma reagisce a difesa e a tutela di un intero popolo e del suo diritto ad essere rispettato.
Giovedì 11 Ottobre 2018, 16:46 - Ultimo aggiornamento: 12 Ottobre, 07:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 34 commenti presenti
2018-10-11 22:14:11
Nessuno ha pensato all'idea di rimettere il bigliettaio, lo stipendio di quest'ultimo verrebbe ripagato dai portoghesi e forse rimarrebbe anche qualcosina nelle casse del ANM. Inoltre toglierebbe un po di disoccupazione. Le stazioni della metro sono le più belle del mondo, sfigurarle con tornelli anti scavalcamento non andrebbe bene? ? ? Volere e potere...
2018-10-11 22:03:31
De Magistris è un pessimo Sindaco! E' ormai assodato. Ma nella situazione finanziaria (di dissesto) in cui è posta attualmente l'Amm.ne comunale, neppure il sor Brambilla, imprenditore del Nord, riuscirebbe a cavare un ragno dal buco, anche decuplicando i costi dei biglietti e affiancando un poliziotto ad ogni viaggiatore....E nessuno ormai potrà più muovere foglia se prima non si risolverà il dramma del deficit del bilancio comunale. La città è letteralmente ferma; l'Amm.ne comunale è paralizzata perchè non può spendere e non può fare debiti; i servizi sono destinati non a peggiorare (più di così?) ma a fermarsi del tutto. Eppure nessuno sembra farci caso. Nessuno ne parla con il tono dovuto, che è quello drammatico. Neppure il Sindaco che già si è candidato per la Regione. Nessuno si pone la domanda: chi colmerà l'enorme deficit? Lo Stato? Il popolo napoletano? E per quanti decenni ci toccherà pagare il nostro tributo alle dissennatezze dei tanti personaggi che abbiamo liberamente eletti a Sindaco?
2018-10-11 20:12:15
Invece di buttare soldi nelle ennesima querela faccia il suo lavoro di sindaco e fornisca i servizi degni di una città civile. Una moderna Metro che viaggia con treni di 2/3 del totale (mai notato lo spazio in coda al vagone? Serve per accomodare la terza unità) che non rispetta gli orari osceni per una Metro (progettata per frequenza di 90 sec è utilizzata nominalmente con frequenze di 10 o 15 min al giorno d'oggi tutte teoriche perchè i tempi di attesa possono arrivare a 20 min anche in assenza di eventi imprevedibili che dilatano l'attesa ad ore è l'indice del degrado dovuto alla pessima gestione aziendal-municipale e quindi del sindaco. Idem per tutto il resto
2018-10-11 19:57:53
Ieri sera verso le 22 ho mpreso la metro 1 a piazza Dante. io avevo il biglietto perchè comprato in precedenza, ma due signorine hanno tentato di fare i biglietti: biglietteria chiusa, macchinette fuori uso. Morale della favola: entrate senza pagare nel varco vicino al casotto dell'addetto rigorosamente aperto come per dire che si può passare tranquillamente. E non capita solo lì. Lo sbaglio comunque è anche di non avere fatto dei tornelli a prova di scavalcamento. Andate in qualche città civile europea e senza biglietto rimani chiuso in stazione perchè per uscire lo devi inserire nella macchinetta. Ma noi siamo troppo furbi e ci dobbiamo sentire gli insulti del Brambilla & Co. Forse ha ragione a causa di un buon 20 % di concittadini compresi gli extracomunitari.
2018-10-11 19:23:55
Vorrei chiedere a de Magistris quante volte hanno visto un napoLitano pagare il biglietto.

QUICKMAP