Cinque colpi di pistola contro il muratore: 30enne si costituisce nel Napoletano

di Raffaele Cava

  • 104
CASTELLAMMARE - Far West a via Bonito, preso il sicario che ha sparato al muratore 54enne. Ormai braccato dai poliziotti stabiesi ha deciso di consegnarsi, accompagnato dal suo avvocato, al commissariato di corso De Gasperi. L. B., 30enne stabiese, si è fatto arrestare dagli agenti che gli hanno notificato un decreto di fermo firmato dal gip del tribunale oplontino su richiesta dei pm della Procura torrese. Il 30enne, accusato di tentato omicidio, è sospettato di essere il sicario che lunedì pomeriggio ha esploso cinque colpi di pistola contro R. B., muratore 54enne stabiese, centrato da un proiettile al gluteo.

L'identikit del pistolero e le prove a suo carico sono state raccolte in poche ore dalla polizia che gli stava dando la caccia già subito dopo l'agguato che ha scatenato il terrore nel centro antico in pieno giorno. Il 30enne è stato trasferito nel carcere di Poggioreale in attesa della convalida del fermo. 
Venerdì 19 Gennaio 2018, 11:51 - Ultimo aggiornamento: 19-01-2018 15:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP