Napoli, rifiuti speciali nei cassonetti: fioccano multe e controlli al Vomero

Continua l'attività di controllo da parte della polizia municipale di Napoli finalizzata a contrastare il fenomeno dello sversamento dei rifiuti fuori dagli orari consentiti.

Gli agenti dell'Unità Operativa Vomero sono intervenuti in via Rossini dove hanno intercettato un cittadino che sversava nei cassonetti dei rifiuti solidi urbani materiali edili di risulta. Per il trasgressore è scattata la sanzione prevista dalla normativa vigente.

Successivamente, in via Cilea gli Agenti hanno notato alcuni operai intenti a sversare all'interno dei cassonetti rifiuti speciali e pericolosi, nel dettaglio si trattava di contenitori di vernice e additivi. Gli operai, appartenenti ad una ditta di costruzioni, stavano effettuando i lavori per l'installazione di un antifurto in una Banca della zona.

Sempre in via Cilea sono stati sanzionati i responsabili di un supermercato e di una farmacia perché, all'esterno delle proprie attività, avevano lasciato i cartoni da imballaggio non piegati e abbandonati sulla pubblica via.

Altri quattro trasgressori sono stati sanzionati per lo sversamento dei rifiuti solidi urbani fuori dagli orari consentiti.

Tutti gli illeciti sono avvenuti in pieno giorno e in strade principali.
Martedì 13 Marzo 2018, 21:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP