Salvatore annuncia il suicidio su Fb, poi si uccide dando fuoco alla macchina: «Ho commesso troppi errori»

Salvatore annuncia il suicidio su Fbe poi si uccide dando fuoco alla macchina:
3
  • 2555
«Tutto ha una fine nulla dura in eterno», così scrive Salvatore Avellino nel suo ultimo post su Facebook, quello in cui annuncia il suo suicidio. Il 43enne di Casoria, in provincia di Napoli si è ucciso dandosi fuoco nella sua automobile. L'uomo è partito da Casoria alla volta di Orta di Atella a bordo della sua Peugeot grigia, giunto in via Clanio, ha dato fuoco all'automobile, facendosi ardere vivo.



«Non chiedo comprensione a nessuno ne voglio giustificare il mio gesto, come ogni decisione che si prende ha le sue motivazioni. La mia scaturisce dalla completa sconfitta che mi sono procurato nella mia vita, ho commesso tanti errori, ho creduto di stare nel giusto quando vivevo nello sbaglio, non ho avuto rispetto per me stesso ne per gli altri e..... ancora errori giudicati dagli altri. Tante cose più o meno importanti prese con tanta leggerezza», così prosegue nel suo post a cui sono seguite decine di commenti.

Ad attirare l'attenzione è stata proprio l'auto in fiamme, quando sono arrivati i vigili del fuoco si sono resi conto dell'uomo che stava all'interno. I Carabinieri hanno non hanno avuto dubbi sul fatto che si trattasse di suicidio, come confermano le parole di Salvatore e il fatto che avesse con sé sue bombole di gas con cui appiccare il fuoco. «Oggi mi ritrovo con nulla, sia in me che intorno a me. Il vuoto che mi circonda non può essere più riempito, la colpa è tutta mia. Non ho più nulla. Anche se con tanto ritardo chiedo SCUSA a tutti coloro che ho ho fatto soffrire». 
 


L'uomo, separato, lascia due figli, a cui chiede scusa nella conclusione del suo post.

 
Venerdì 16 Febbraio 2018, 17:43 - Ultimo aggiornamento: 16-02-2018 19:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-02-16 23:06:09
si era pentito, indubbiamente è vero, forse non avevatrovato qualcuno che gli dicesse che il pentimento consiste nel vuvere espiando e cjiedendo sinceramente pedono a coloro cui avava fatto el male, il suo pentimento gli rende onore ma intristisce il modo di chiedere perdono.
2018-02-16 20:09:33
tristezza
2018-02-16 22:20:43
infinita tristezza...lo dimostra la scelta....L'ultima scelta.

QUICKMAP