Yacht orfani dello spazzamare: esposti e proteste a Capri

di Anna Maria Boniello

CAPRI - Spazzamare utilizzato a scartamento ridotto. Il battello in dotazione nel porto turistico dell'isola azzurra e le modalità di conferimento dei rifiuti da parte dei grandi yacht in rada sono al centro di un esposto indirizzato al ministro dell'Ambiente Sergio Costa, presentato ieri dall'avvocato Gaetano Simeoli, presidente dell'associazione nazionale Liberi Consumatori.

Tutto ruota intorno all'uso dimensionato dello spazzamare e, in particolare, alla sospensione di un servizio considerato di fondamentale importanza.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 12 Luglio 2018, 08:41 - Ultimo aggiornamento: 12-07-2018 09:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP