Pieno di vitamine ai Campi Flegrei: c'è la Festa del Mandarino

di Emanuela Sorrentino

La Festa del Mandarino dei Campi Flegrei, alla sesta edizione, nasce dalla necessità di rivalutare questo agrume dalle eccellenti proprietà nutritive e organolettiche. La manifestazione che interessa anche Napoli e Ischia, è organizzata dall’associazione no-profit “L'Immagine del Mito” che opera su base volontaria, con l’unica finalità di rivalutare il territorio dei Campi Flegrei mettendo in luce le qualità uniche dei prodotti, promuovendo tutti gli aspetti produttivi, creando così le premesse per un nuovo sviluppo dell’agricoltura e dei suoi derivati.

Il mandarino è un agrume di origine cinese che arriva in Italia, all'Orto botanico di Palermo, nel 1810 e dopo qualche anno, nel 1816, approda nel Real Orto Botanico di Napoli retto dal botanico Michele Tenore per acquisire la denominazione di “Citrus Deliciosa”. Da qui viene piantato, nel 1817, al Real Parco di Capodimonte, precisamentenell'Orto delle Delizie per allietare la tavola della famiglia reale dei Borbone in inverno. Ecco perchè, in occasione del bicentenario della piantumazione dei mandarini nel Real Bosco di Capodimonte, questa sesta edizione è stata aperta, 2 e 3 dicembre scorso, con una due giorni nel Cellaio e Giardino Torre di Capodimonte, con visite e degustazioni.  
Grazie all'impegno del presidente Domenico Ferrante e del vicepresidente Sergio Pepicelli,  “L'Immagine del Mito” è riuscita a ottenere dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali l'inclusione del Mandarino dei Campi Flegrei e il liquore derivato nell’elenco dei prodotti tipici della Regione Campania (G.U. n.168/2015). 

Rilevante, inoltre, l'aspetto gastronomico: chef stellati, bar e ristoranti dei comuni che negli anni hanno partecipato alla manifestazione inseriscono abitualmente nei propri menu ricette raffinate, sia dolci che salate, a base di mandarino. Il mandarinetto, infine, liquore da gustare freddo a fine pranzo, viene attualmente prodotto da diverse distillerie tra cui, in particolare, le distillerie Assunta Iacono di Sant'Angelo di Ischia e dalla storica distilleria Petrone di Mondragone.
ECCO IL PROGRAMMA

BACOLI

Villa Ostrichina - Parco Vanvitelliano del Fusaro

sabato 13 - domenica 14 gennaio 2018 ore 10.00 - 15.00

Prodotti agroalimentari dei Campi Flegrei,artigianato, degustazioni al mandarino

Mostre fotografiche: “Frammenti urbani” di Angelo Moscarino; “Profumo di donna” di Mariano Stellatelli

Mostra di pittura: “Paesaggistica Flegrea” del maestro d’arte Antonio Isabattino

Laboratorio didattico per bambini "Ci manda..rino" a cura dell'associazione "Insieme ai Ponti Rossi - eventi" con la

collaborazione di Marianna Ferraiuolo e Arianna Fortezza

 

• sabato 13 gennaio

ore 10.30  Presentazione del libro “Tra Puteoli e Pompei” del Prof. Mario Sirpettino, Edizioni Kairos Presenta l’editore Giovanni Musella

ore 11.15 “Bacoli nella Città Metropolitana di Napoli”

Francesco Escalona Architetto

ore 12.00 Sfilata di moda di abiti ideati e realizzati dalle allieve dell’Istituto “Accademia della

Moda Santa Teresa” con la collaborazione di Marianna Ferraiuolo e Arianna Fortezza

seguono degustazioni

 

• domenica 14 gennaio

INCONTRI

ore 10.30 La Foresta di Cuma: una risorsa del territorio da tutelare per l’ambiente e per il lavoro

Carmine Maturo Ambientalista, portavoce GREEN Italia

ore 11.15 Il Parco Regionale dei Campi Flegrei: Quale domani?

Gennaro Carotenuto Commissario straordinario dell’Ente Parco Regionale dei Campi Flegrei

CONCERTO

ore 12.00 Mousikè - Ensemble di Musica Popolare

“Canti della Tradizione Popolare Campana”

seguono degustazioni

L’accoglienza e le degustazioni sono a cura dell’Istituto Professionale per i Servizi Enogastronomici e l’Ospitalità

Alberghiera (IPSEOA) - Gioacchino Rossini di Napoli;

 
Visite guidate a cura della Proloco Città di Bacoli e dell’Associazione Phlegraeus al Real sito borbonico del Fusaro e Casina Vanvitelliana;

sabato 13 gennaio 2018 dalle 11.00 alle 13.00; domenica 14 gennaio 2018 dalle 11.00 alle 13.00

Le visite saranno effettuate per gruppi di persone registrate in apposita lista.

 
Mercoledì 10 Gennaio 2018, 15:35 - Ultimo aggiornamento: 10-01-2018 15:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP