Sorrento, venerdì al teatro Tasso il concerto della band «La Maschera»

Evento
di Antonino Siniscalchi

SORRENTO - Concerto per la raccolta fondi per la mensa della Caritas di Sorrento, venerdì alle ore 20 al teatro Tasso, con «La Maschera», Parco Sofia Tour. L’evento organizzato dalla venerabile Arciconfraternita di Santa Monica, dalla Arciconfraternita del Santissimo Rosario e dalle venerabili Arciconfraternita dei Servi di Maria, di San Catello e della Morte, con il Comune di Sorrento.
Il concerto della band «La Maschera», con Roberto Colella (voce, chitarra e tastiere), Vincenzo Capasso (tromba), Antonio Gomez (basso), Marco Salvatore (batteria) e Alessandro Morlando (chitarra solista), propone dal vivo il loro secondo album per questo appuntamento di solidarietà per la mensa Caritas di Sorrento. «Ogni giorno, senza alcuna sosta - spiegano i promotori dell'iniziativa - vengono preparati circa settanta pasti per persone bisognose o che sono rimaste sole. Due motivi che si legano bene insieme e che ci porteranno a scrivere una bella pagina di storia per la nostra città».
«ParcoSofia» è l’ecosistema in cui convivono armonicamente storie e personaggi diversi, opposti. Un mondo dove gli eroi non sono altro che uomini comuni con la loro vita straordinariamente normale. Viaggi, infanzia, vita e ricerca sono alcuni dei temi predominanti. Non manca una canzone d’amore, così come non manca un elogio alla libertà.A tre anni di distanza da ’O Vicolo ‘e l’Allerìa, oltre 100 concerti in giro per la Campania e per tutta Italia, il sold-out del Teatro Bellini e piazze piene in ogni occasione, La Maschera propone un disco in cui convivono anime diverse tra loro, come diverse sono le direzioni musicali che caratterizzano gli 11 brani di ParcoSofia, che partono da Napoli e arrivano fino in Africa, grazie al fortunato incontro artistico col musicista senegalese Laye B
 
 
Sabato 13 Gennaio 2018, 11:13 - Ultimo aggiornamento: 13-01-2018 11:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP