Napoli, burlesque e boylesque in scena contro la violenza

di Francesca Cicatelli

Burlesque contro la violenza sulle donne. L’ironia mette in guardia e fa riflettere con il sorriso in uno spettacolo  teatrale, dove ogni performance portata in scena racconta una breve storia. Tutto questo è stato Let’s b…Burlesque, ideato diretto e recitato da Francesca Filardo in arte Candy Bllomandato in scena lo scorso week end al Teatro Palcoscenico di Napoli. Tre performer e per la prima volta con Burlesque Art Napoli, una cantante Laurelyne Mon Ange. L’esibizione si aggancia perfettamente al messaggio di Burlesque Art Napoli: tutte le donne sono speciali ed ognuna ha qualcosa da dire, da mostrare, da denunciare, da condividere.
 

Quasi privo di testi, fatta eccezione per un’introduzione iniziale, lo spettacolo ha proposto musica, danza e mimo, in una cornice comica retrò dove le donne hanno raccontato i loro sogni e le loro emozioni con ironia e profondità. E per la prima volta sul palco anche i boylesque, uomini scelti dal pubblico, un esperimento teatrale per abbattere la quarta parete.

Lo show è passato dal comico al classico, dal vintage alla sperimentazione, dalla più suggestiva fantasia alla più accattivante realtà, riscoprendo una donna diva, timida, sognatrice, determinata e non solo. 
Martedì 11 Dicembre 2018, 19:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP