Gaza, ordigno contro convoglio del premier palestinese: sette feriti, lui illeso

Un ordigno esplosivo è stato lanciato contro il convoglio del premier del governo dell'Autorità nazionale palestinese (Anp), Rami al-Hamdallah, poco dopo il suo ingresso nella Striscia di Gaza. È quanto hanno riferito fonti palestinesi, secondo cui l'esplosione ha causato il ferimento di sette persone, mentre Hamdallah è rimasto illeso.
Ieri il portavoce del governo dell'Anp, Yousef al-Mahmoud, aveva annunciato che il premier Hamdallah e il capo dell'intelligence dell'Anp, Majid Faraj, si sarebbero recati oggi a Gaza per inaugurare un depuratore. Illeso anche Faraj.

La presidenza dell'Autorità nazionale palestinese (Anp) ritiene Hamas «responsabile del vigliacco attacco» al convoglio del primo ministro palestinese Rami Hamdallah e al capo dell'intelligence Majed Freij avvenuto all'ingresso di Gaza. Lo riferisce l'agenzia ufficiale palestinese Wafa.
Martedì 13 Marzo 2018, 10:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP