Grecia, scoperta tavoletta con i versi dell'Odissea: «È l'estratto più antico»

Una tavoletta di argilla su cui sono scritti 13 versi dell'Odissea è stata scoperta in Grecia. Lo fa sapere il ministero della Cultura di Atene secondo il quale, sebbene servano ulteriori approfondimenti, potrebbe trattarsi del «più antico estratto dell'Odissea». Una stima iniziale fissa l'età del reperto al periodo romano, prima del III secolo d.C.: se la data venisse confermata, la tavoletta sarebbe «un magnifico oggetto di interesse archeologico, epigrafico, letterario e storico». La tavoletta è stata trovata vicino al santuario di Zeus a Olimpia durante gli scavi fatti in quello che un tempo era il luogo dedicato ai Giochi Olimpici, tenutisi nel Sud della Grecia dal 776 avanti Cristo al 393 dopo Cristo.  
Mercoledì 11 Luglio 2018, 17:40 - Ultimo aggiornamento: 15 Luglio, 22:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-07-12 10:37:22
La storia riserva sempre numerose sorprese e reperti grandi: mi chiedo cosa lasceremo noi ai posteri. I libri di presunti autori e azzegarbugli abbondano sugli scaffali ma pesano poco molto poco.La nostra storia è come un’ opera letteraria senza stile. Le copertine colline di aspettative, le pagine abissi di disperazione! Antonio Asmodeo Antonio Asmodeo
2018-07-13 12:56:00
NAAAAAA lasceremo anche i dischi di fedex e i libri della durso
2018-07-16 11:31:37
Grande...

QUICKMAP