Choc a Battipaglia, muore madre
di due gemelli appena partoriti

di Marco Di Bello

Non ce l’ha fatta M. D. la giovane madre di due gemellini, residente a Battipaglia in provincia di Salerno, colta da un aneurisma cerebrale lo scorso 7 maggio. La donna lascia il compagno e i due piccoli bambini che aveva da poco dato alla luce.

Tutta la città di Battipaglia sperava nel miracolo, dopo che dal capezzale della donna sembravano non giungere più notizie. Un barlume di speranza, che tuttavia pare essersi spento questa sera. Sui social network, infatti, hanno iniziato a circolare messaggi di cordoglio rivolti alla giovane madre e alla sua famiglia. Una famiglia che si era allargata recentemente, con l’arrivo dei due piccoli. Una gravidanza molto attesa, come dimostrano i post che la donna aveva disseminato nel proprio profilo social. Il desiderio, tuttavia, si è spento il 7 maggio quando la donna era stata colta da malore. Un aneurisma, almeno stando a quello che era trapelato nei giorni successivi.

A quel punto, i medici del nosocomio battipagliese avevano scelto di anticipare il parto. La situazione di ora in ora è andata precipitando, fino a diventare drammatica. Da quel momento era iniziata la ricerca di un centro specializzato che avesse le attrezzature e le conoscenze necessarie per intervenire. Una speranza era arrivata da Vallo della Lucania, dove la giovane era stata trasferita d’urgenza. Anche qui, tuttavia, i medici non hanno potuto far altro che constatare la gravità della situazione e l’impossibilità di intervenire. A quel punto, la donna è stata trasferita a casa. Dove, purtroppo, questa sera ha lasciato i suoi due bambini e il marito.
Lunedì 11 Giugno 2018, 22:35 - Ultimo aggiornamento: 11-06-2018 22:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP