Stangata sulle due ruote:
decolla il prezzo delle polizze

di Nico Casale

È il sogno di molti quattordicenni in cerca di libertà ed indipendenza e, spesso, è il regalo dei genitori o dei nonni per la promozione a scuola. È lo scooter, il cosiddetto «cinquantino». Ma quanto costa assicurare a Salerno questo genere di veicolo? Facile.it ha voluto calcolarlo analizzando centinaia di preventivi raccolti nei mesi di aprile e maggio di quest’anno. Il comparatore ha scoperto che il premio medio dell’Rc, la responsabilità civile, per un ciclomotore da 50 di cilindrata a Salerno città è pari a 970 euro. Senza calcolare la copertura in caso di furto e incendio e men che meno la kasko. Una cifra notevole se si considera che la media nazionale del prezzo di acquisto di una polizza assicurativa è di 613 euro. Numero che raddoppia se si considera l’intero territorio regionale: assicurare un cinquantino in Campania costa 1260 euro all’anno; a Napoli, 1463 euro.

«Non deve stupire - spiega Diego Palano, responsabile di Facile.it - che per una cilindrata così bassa il costo dell’assicurazione sia così alto. Spesso, il cinquantino rappresenta il primo mezzo a motore con il quale i giovani si approcciano alla strada. Si tratta, quindi, di profili che, non potendo contare su una storia assicurativa pregressa, vengono considerati a maggior rischio sinistrosità da parte delle compagnie». 

La nostra regione conquista la maglia nera in Italia per il costo delle assicurazioni per i ciclomotori. Va meglio, ma solo di poco, agli scooteristi residenti in Puglia, secondi in classifica con un premio medio pari a 977 euro. Terzo posto per la Calabria, dove assicurare un motorino richiede circa 880 euro. Appena giù dal podio, poi, si posiziona il Lazio, con un premio medio di 825 euro.
Mercoledì 13 Giugno 2018, 06:40 - Ultimo aggiornamento: 13-06-2018 06:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-06-13 09:44:13
" Spesso, il cinquantino rappresenta il primo mezzo a motore con il quale i giovani si approcciano alla strada. Si tratta, quindi, di profili che, non potendo contare su una storia assicurativa pregressa, vengono considerati a maggior rischio sinistrosità da parte delle compagnie". Giusto. Ma lo sarebbe ancora di più se lo stesso criterio venisse applicato a Milano, a Torino, a Venezia, ecc ecc
2018-06-13 09:01:37
Sapete quanto si paga in una qualsiasi grande città spagnola ? In media 100 euro all'anno.... Il problema è che in Italia si ruba a mani basse in ogni settore...

QUICKMAP