Rapina al distributore di benzina, ferito alla testa un 19enne

Campagna- foto del centro storico
di Francesco Faenza

Campagna- Rapina al distributore di benzina, ferito Cosimo M., 19 anni, dipendente dell'area di servizio. Il blitz è avvenuto ieri sera intorno alle 21 in via Galdo, nei pressi dell'uscita autostradale.
Secondo le dichiarazioni rese dal benzinaio ferito, i rapinatori erano due, erano armati e hanno agito a volto scoperto. Non erano quindi di Campagna, non erano della piana del Sele. 
I malviventi sono venuti da lontano. Hanno puntato la pistola contro i due benzinai, hanno rubato i soldi, colpendo alla testa il 19enne, prima di fuggiti verso l'uscita autostradale. 
Il bilancio della rapina è in fase di elaborazione. I malviventi si sono portati via un bottino non inferiore ai mille euro. 
Il benzinaio ferito ha raggiunto l'ospedale di Eboli dove è stato visitato dai medici del pronto soccorso (Cembalo e Scoti) e da un rianimatore (Mucciolo). Il paziente è stato sottoposto a una tac. Non ha mai perso conoscenza, non ha riportato emorragie cerebrali. La contusione gli ha provocato una lesione giudicata guaribile in 7 giorni. 
Le forze dell'ordine cercano ora di risalire all'identità dei rapinatori attraverso le telecamere della video sorveglianza. L'indagine non è affatto semplice. I malviventi dopo la rapina si sono diretti verso l'ingresso all'autostrada dove hanno fatto perdere le loro tracce. 
















 
Giovedì 18 Gennaio 2018, 23:02 - Ultimo aggiornamento: 18-01-2018 23:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP