Trovano una carta di credito smarrita e spendono migliaia di euro in poche ore

3
  • 4
In poche ore hanno speso più di tremila euro, usando una carta di credito che avevano trovato sul tavolo di un ristorante a Bracciano. Hanno comprato televisori, cellulari, champagne pregiati. In tarda serata, però, sono stati fermati e denunciati. Si tratta di due uomini di 26 e 30 anni, entrambi con precedenti. Sono stati individuati dai carabinieri e ora sono accusati di indebito uso di carte di pagamento e sostituzione di persona.

La prima segnalazione sospetta e arrivata dal Carrefour di Trevignano, dove, intorno a mezzanotte, due persone avevano speso migliaia di euro e poi erano letteralmente fuggite dall'esercizio commerciale. I carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della compagnia di Bracciano e della stazione di Trevignano hanno fatto scattare gli accertamenti. E' emerso che un'ora prima la stessa carta di credito era stata usata per spese pazze a Manziana, in un altro punto vendita Carrefour. Dopo aver rintracciato il legittimo proprietario della carta - che non si era reso conto di averla smarrita e che ha subito provveduto a bloccarla - i militari sono riusciti a identificare i responsabili degli acquisti.
Giovedì 8 Febbraio 2018, 21:00 - Ultimo aggiornamento: 9 Febbraio, 11:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-02-11 06:55:56
Diciamo che hanno speso da mangiare
2018-02-10 07:44:24
E il PIN dove lo hanno preso per pagare
2018-02-10 09:27:52
il pin e' dietro alla carta sono 3 numeri

QUICKMAP