Vince la Sex Island con 60 escort, ma ha 16 anni e ha baciato una sola ragazza

di Federica Macagnone

4
  • 19263
Da alcuni giorni Brian non dorme più pensando a quello che lo aspetta nell'"isola misteriosa" dove sbarcherà il 14 dicembre per una quattro giorni di sesso sfrenato, alcol, droga e rock'n'roll. Lui, che ha 16 anni e con le ragazze non ha mai riscosso grandi successi, che non ha mai avuto neanche il coraggio di incontrare le donne conosciute su Tinder e che al massimo, finora, è riuscito a strappare un casto bacetto a una compagna che poi si è rifiutata di andare oltre, si ritrova adesso catapultato nel paradiso del sesso, quel Sex Island Festival ai Caraibi di cui aveva tanto sentito parlare e che vedeva come un sogno irrealizzabile. Alcol a fiumi, droga tollerata e, sopratutto, sessanta escort a disposizione per fare sesso come e quando vorrà. Il tutto, per giunta, completamente gratis: mentre tutti gli altri 50 partecipanti hanno dovuto pagare quasi seimila dollari, Brian ha vinto il suo soggiorno partecipando semplicemente a una lotteria, all'insaputa dei genitori, sfruttando la carta di credito del padre, ignaro di tutto. 

Colombia, il caso dell'isola privata che offre droga e prostitute ai turisti

Lo scorso mese, infatti,  gli organizzatori della Goods Girls Company hanno offerto la possibilità di vincere un "biglietto d'oro" per un viaggio in una "isola misteriosa" ai Caraibi  per il Sex Island Festival: per partecipare alla lotteria bastava effettuare un acquisto nel loro store  online. «Ho comprato una custodia per il telefono e una borsa, 60 dollari in tutto, utilizzando la carta di credito di mio padre senza dirglielo - ha raccontato Brian, originario del Cile ma residente a New York con i genitori - Dopo aver visto i video di Sex Island mi era venuta voglia di andarci, ma non immaginavo che avrei davvero vinto. Ho ricevuto la mail la settimana scorsa: da un lato mi sembrava di sognare, dall'altro non sapevo come dirlo ai miei».



E infatti quando Brian ha confessato, i suoi non l'hanno presa bene: la prima reazione è stata una scenata. Poi, però, il padre ha fatto delle ricerche via internet, si è placato e alla fine gli ha dato il via libera per partecipare firmando un permesso scritto, visto che il figlio è ancora minorenne. Di diverso avviso la madre, che da quel giorno non rivolge più la parola a Brian: è abbastanza probabile che, durante il viaggio del ragazzo, in casa ci sarà aria di tempesta tra lei e il marito permissivo. Brian, nel frattempo, si accinge a volare a Trinidad e Tobago, dove uno yacht lo porterà, insieme ad altri 50 ospiti, sull'isola dei suoi sogni. «Finalmente farò sesso per la prima volta - dice - Perdere la verginità è molto importante per me in questo momento della mia vita. Ho provato a trovare ragazze su Tinder, ma non ho mai avuto il coraggio di incontrarle. Ho baciato un'amica a scuola, una volta, ma lei non voleva fare nient'altro. Adesso, invece, i miei amici  gelosi di me. Mia madre non mi parla da quando ha saputo tutta la storia. Mio padre, invece, alla fine voleva venire con me, ma ovviamente non poteva. Mi ha parlato molto di sesso e mi ha fatto mille raccomandazioni, dicendomi di stare attentissimo a non prendere malattie».

Gli organizzatori, dal canto loro, assicurano che tutte le 60 escort ingaggiate sono perfettamente sane e sottoposte regolarmente a test sanitari, avvertendo che sull'isola l'uso del preservativo è obbligatorio. Sottolineano, inoltre, che nessuna legge verrà infranta, anche se su questo punto resta qualche dubbio: anche laddove la prostituzione non è illegale, lo è comunque lo sfruttamento. Per il resto, ognuno dei partecipanti avrà a disposizione, oltre ad alcol e droga, due ragazze al giorno per fare sesso illimitato, e a ciascuno sarà assicurata un'ora con 15 escort contemporaneamente. Tra le nuove attrazioni erotiche di quest'anno ci saranno le partite di golf: il vincitore di ogni match avrà tutte per sé le 60 ragazze per 30 minuti. Il resort dell'isola offre anche un ristorante dove il cibo viene servito sui corpi seminudi delle donne. Nella presentazione dell'evento si legge: "Goditi la compagnia di 60 bellissime ragazze latine, 2 dJ hot in streaming, la musica più eccitante giorno e notte e un ambiente a misura di droga.  Tutte le ragazze sono qui per farti piacere e farti sentire come un re, se hai qualche fantasia speciale assicurati di informare gli organizzatori o le ragazze e faremo in modo di soddisfarti". Forse la mamma di Brian non aveva tutti i torti a opporsi.
 
Mercoledì 12 Dicembre 2018, 20:12 - Ultimo aggiornamento: 13 Dicembre, 17:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-12-20 09:55:35
A cart e music n'man e cecat!! :))
2018-12-19 18:59:00
il padre porterà il coccolone per il resto dei suoi giorni...... comunque è la più bella avventura che un uomo possa vivere.
2018-12-17 16:01:08
Mandate la mamma
2018-12-14 09:32:34
Poteva andare il povero papà al posto dell'inesperto figlio... Lol

QUICKMAP