Fantaghirò sbarca su Netflix e i social impazziscono: «Ora sì che è Natale»

C'è stato un tempo - gli anni '90, per la precisione - in cui non era Natale senza una maratona di Fantaghirò sul divano di casa. E visto che il vintage non è mai andato così di moda Netflix, che lo sa bene (vedi alla voce "Friends" o "Stranger Things"), ha pensato bene di riproporre al completo le 5 stagioni del fantasy diretto da Lamberto Bava e mai dimenticato dai bambini di ieri, che poi sono i trentenni di oggi. 

Il caschetto improbabile di Alessandra Martinez, l'amore con Kim Rossi Stuart e il mitico Tarabas dagli occhi di ghiaccio, senza contare le streghe, le grotte incantate e le pietre parlanti: gli ingredienti per un Natale revival ci sono tutti. Tanto che l'annuncio di Netflix ha fatto impazzire i social al grido di «E poi dicono che Babbo Natale non esiste». Nemmeno a dirlo fioccano le richieste di altre serie che i nostalgici non vedono l'ora di riguardare: Dawson's Creek, Bayside School, Buffy l'ammazzavampiri ma anche le "chicche" italiane come il fantasy Desideria o, addirittura, i Ragazzi della terza C. E già che ci siamo, c'è chi chiede a gran voce un "finale degno" per la principessa guerriera, magari in compagnia dell'amato Romualdo. Chissà se Netflix penserà anche a questo. 

 
Sabato 16 Dicembre 2017, 18:24 - Ultimo aggiornamento: 16-12-2017 18:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP